Great docs & support

Benvenuti nel nostro nuovo sito web istituzionale.

Questo sito offre all'utenza esterna tutti i servizi previsti dalla normativa vigente: gli adempimenti amministrativi sono infatti facilmente consultabili dalla gestione prevista dai regolamenti in materia. Ulteriori servizi come integrazione ai social network, aree tematiche, aree riservate e servizi tipici del web 2.0 sono già presenti o in corso di realizzazione. La visualizzazione di tale sito è possibile anche da dispositivo mobile (tablet, smartphone). Buona navigazione a tutti!

 

La conclusione degli scrutini relativi al primo quadrimestre rappresenta per la nostra Istituzione Scolastica un’occasione per riflettere sui risultati raggiunti e per definire i futuri obiettivi strategici, nell’ottica di un continuo miglioramento.

Si tratta di un primo approccio al processo di rendicontazione sociale, che rappresenta un’espressione di responsabilità e di trasparenza, attraverso cui tutti gli interlocutori sono messi a conoscenza dell’attuazione delle scelte, delle attività svolte, delle risorse investite e dei risultati raggiunti.

La rendicontazione sociale ha valore in sé in quanto connaturata all’autonomia ed all’esigenza di dimostrare, in modo trasparente, il ritorno educativo che la scuola è stata capace di assicurare, valorizzando al meglio le risorse a disposizione, umane, finanziarie e di contesto sociale. Essa riflette una certa filosofia di responsabilizzazione in ordine a chi, di che cosa ed in che modo la scuola deve rispondere del proprio operato.

In questa prima fase, sono stati analizzati gli esiti del primo quadrimestre e sono stati prodotti dei grafici riepilogativi, che si riportano negli allegati. Il monitoraggio del complesso sistema scuola è influenzato da molte variabili e produce svariati risultati, da quelli più prettamente scolastici a quelli amministrativi e gestionali non sempre facilmente misurabili. A nostro parere gli esiti rappresentano il dato più significativo di tutta l’attività scolastica e anche quello misurabile in maniera più oggettiva. I voti del primo quadrimestre sono, poi, quelli che meglio esprimono le reali conoscenze e competenze acquisiti dagli alunni.

L’iniziativa intrapresa ben si coniuga con il processo di autovalutazione più ampio previsto dal nuovo regolamento del sistema nazionale di valutazione (DPR 80 del 28 marzo 2013), che promuove l’esigenza di “competizione di confronto”, basata sulla valutazione degli apprendimenti e delle scuole.

Il Dirigente Scolastico
Prof. Orazio Barbagallo

Scarica questo file (DECRETO PUBBLICAZIONE GRAD PROVV ATA.pdf) Grafico Classi Prime

Scarica questo file (DECRETO PUBBLICAZIONE GRAD PROVV ATA.pdf) Grafico Classi Seconde

Scarica questo file (DECRETO PUBBLICAZIONE GRAD PROVV ATA.pdf) Grafico Classi Terze

 

Go to top